1. Cos'è la Firma Digitale?
    La firma digitale è un dispositivo fisico (una SIM simile a quella telefonica dei cellulari che si inserisce in una pen drive USB o una smartcard dotata di software particolare) che serve per apporre la firma ad un documento in sostituzione della classica firma di pugno. Questa serve per firmare documenti da inviare a mezzo posta elettronica anche non certificata (es. posso ricevere un documento firmato digitalmente anche a mezzo posta ordinaria) o ad effettuare un accesso certificato on-line su alcuni siti (es. Sister, Giustizia.it, ecc.).

    Chiunque può ottenere dagli enti certificatori, come Visura o Aruba, la firma digitale che può contenere solo i dati personali o altre informazioni come Titolo professionale, carica societaria, ecc..
     
  2. Come si richiede la firma digitale?
    Compilando l’apposito modello nella sezione modulistica e consegnandolo alla segreteria dell’Ordine.
     
  3. L'Ordine ha una convenzione per la Firma Digitale?
    Si. L'Ordine ha in essere una convenzione con la società Aruba spa per il rilascio della Firma Digitale.
     
  4. Quanto costa il kit per la Firma Digitale?
    Il costo per il kit di firma digitale, composto da lettore e Smart Card, è di € 28,06 ed ha una validità triennale.
    Il costo del rinnovo è di € 15,25 sempre con validità triennale.
     
  5. Quanto tempo occorre per ottenere la Firma Digitale dell'Ordine in convenzione?
    Dal momento della validazione della richiesta da parte dell'Ordine trascorrono circa 7/10 giorni.
     
  6. Come si utilizza la firma digitale e come si configura?
    Per qualsiasi informazione si rimanda alle guide ufficiali al sito https://guide.pec.it/home.aspx

Copyright © 2017 Ordine degli ingegneri Arezzo | Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti di questo sito web. | Privacy & Cookies |

Developed by:  Next 2.0 Above The Line